Polonia Pellegrinaggi
Marco der Pole ul. Sarego 22/3, 31-047 Kraków, Polonia Tel.: +48- 12- 4302117, Fax: +48- 12- 4302131,
e-mail: office@marcoderpole.com.pl

Sulle orme di san Massimiliano Kolbe e santa Faustina Kowalska - 8 giorni
"I santi vivono tra di noi"


     Di san Massimiliano Maria Kolbe il papa Giovanni Paolo II ha detto che con il suo martirio egli ha riportato “la vittoria mediante l’amore e la fede, in un luogo costruito per la negazione della fede in Dio e nell’uomo”. Il missionario francescano del Jappone, fondatore di molti monasteri e anzitutto della “Milizia dell’Immacolata”, fu imprigionato nel campo del concentramento Auschwitz-Birkenau il 17 febbraio 1941 insieme a quattro frati. Dopo aver subito maltrattamenti dalle guardie del carcere, perché sacerdote, fu messo insieme agli ebrei con il numero 16670 e addetto ai lavori più umilianti come il trasporto dei cadaveri al crematorio. Alla fine di luglio offrì la sua vita in cambio di quella di un altro prigioniero condannato a morte (Franciszek Gajowniczek, morto in 2002) e fu destinato alla morte di fame.
     Ancora in vita fu ucciso con una iniezione di acido fenico il 14 agosto 1941. Le sue ceneri si mescolarono insieme a quelle di tanti altri condannati, nel forno crematorio. Il suo fulgido martirio gli ha aperto la strada della beatificazione, avvenuta il 17 ottobre 1971 con papa Paolo VI e poi è stato canonizzato il 10 ottobre 1982 da papa Giovanni Paolo II, suo concittadino.

     Nata in un villaggio polacco e battezzata col nome di Elena, santa Faustina Kowalska è la terza dei 10 figli di Marianna e Stanislao Kowalski. Nell’agosto 1925 entra nella comunità della Vergine della Misericordia, prendendo i nomi di Maria Faustina. E fa la cuoca, la giardiniera, la portinaia, passando poi per varie case della Congregazione (tra cui, quelle di Varsavia, Vilnius e Cracovia). Ma al tempo stesso è destinataria di visioni e rivelazioni che i suoi confessori le suggeriscono di annotare in un diario (poi tradotto e pubblicato in molte lingue). Scrive che alla perfezione si arriva attraverso l’unione intima dell’anima con Dio, richiama l’attenzione sui testi della Scrittura che parlano della misericordia divina e stimola fra i credenti la fiducia nel Signore (espressa con la formula: Gesù, confido in te) e la volontà di farsi personalmente misericordiosi. Muore a 33 anni a Cracovia. Beatificata nel 1993, è proclamata santa nel 2002 da Giovanni Paolo II. Le sue reliquie si trovano a Cracovia-Lagiewniki, nel santuario della Divina Misericordia.



Programma

1 giorno: Italia – Varsavia

Pomeriggio: Arrivo a Varsavia all’aeroporto di Okecie. Visita di Varsavia: Il Parco Lazienkowski, il Palazzo di Cultura e Scienza, Via Krakowskie Przedmiescie, il ghetto di Varsavia, il Monumento del Soldato Ignoto, la città antica con il Castello e la Cattedrale di san Giovanni, la piazza del mercato.
Sera: Cena. Tempo libero. La prima notte a Varsavia

2 giorno: Varsavia – Niepokalanow – Plock – Varsavia

Mattina: Prima colazione in albergo. Visita nella Chiesa di San Stanislao Kostka con la tomba di Jerzy Popieluszko, ucciso negli anni ottanta dalla polizia politica comunista. Tema: “La Chiesa nel tempo del comunismo”. Partenza per Niepokalanow – visita del santuario dell’Immacolata Concezione fondato dal Padre Massimiliano Kolbe. La santa messa. [Se pensione completa: pranzo in un ristorante].
Pomeriggio: Partenza per Plock. Visita della cattedrale del XII secolo, del monastero benedettino del X secolo e della casa della Congregazione a Plock (qui suor Faustyna ha lavorato e ha ricevuto il primo messaggio dal Gesù Misericordioso nel 1931. Ritorno a Varsavia.
Sera: Cena. La seconda notte a Varsavia

3 giorno: Varsavia – Glogowiec – Swinice Warckie – Czestochowa

Mattina e pomeriggio: Prima colazione in albergo. Partenza per Czestochowa. Durante il viaggio – soste nei posti legati a S. Faustyna Kowalska: Glogowiec, dove è nata, e Swinice Warckie, dove è stata battezzata. [Se pensione completa: pranzo in un ristorante].
Sera: Arrivo a Czestochowa, sistemazione e cena nell’albergo. Passeggiata serale al monastero e preghiera.

4 giorno: Czestochowa – Auschwitz – Cracovia

Mattina: Prima colazione in albergo. “La viva pietà”: visita al monastero dei Padri Paolini nel quale si trova il famoso quadro dei miracoli della Vergine Maria di Czestochowa “la Madonna Nera” – il più importante luogo di pellegrinaggi in Polonia. La santa Messa sul territorio del monastero. Partenza per Auschwitz-Birkenau.
Pomeriggio: Visita del territorio dell’ex campo di concentramento nel quale durante la seconda guerra mondiale i nazisti hanno ucciso più di un millione di persone di diverse nazionalità, in maggioranza ebrei.
sera Arrivo a Cracovia e sistemazione in albergo. Cena nell’albergo e la prima notte a Cracovia

5 giorno: Cracovia
Mattina
: Prima colazione in albergo. Visita di Cracovia. Nel programma: la collina di Wawel con il Castello di Wawel, la cattedrale – il luogo di incoronazione e il cimitero dei re polacchi. La città antica con il più grande mercato in Europa, la chiesa di Santa Maria Vergine chiamata chiesa Mariacki con il famoso altare – opera del geniale Vito Stoss. Passeggiate per le viuzze della città antica. [Se pensione completa: pranzo in un ristorante].
Pomeriggio: Tempo libero in città antica. Partenza per Wieliczka. Visita nella miniera del sale – un monumento unico della cultura industriale in Europa (sulla lista dell’UNESCO) – con molti laghi, gallerie e cappelle scavate nel sale dai minatori polacchi durante molti secoli dell’esistenza della miniera.
Sera: Cena e concerto di musica giudaica tradizionale in un ristorante di Kazimierz – quartiere ebraico di Cracovia. La seconda notte a Cracovia

6 giorno: Cracovia – Łagiewniki – Wadowice – Kalwaria - Cracovia

Mattina: Prima colazione in albergo. “Il mondo ha bisogno della misericordia” – la santa messa nella Basilica di Misericordia del Signore a Lagiewniki, davanti all’immagine del Cristo Misericordioso (qui è sepolta la s. Faustina Kowalska). [Se pensione completa: pranzo in un ristorante].
Pomeriggio: Partenza per Wadowice. “Il Santo Padre oppure un papa polacco?” – una fermata nella città natale di papa Giovanni Paolo II – visita della sua casa familiare e della chiesa parrocchiale dove è stato battezzato il futuro papa. Partenza per un vicino santuario dei Padri Bernardini a Kalwaria Zebrzydowska (sulla lista mondiale di Eredità della Cultura dell’UNESCO) al quale spesso pellegrinava Karol Wojtyla quando era giovane. Partenza per Cracovia.
Sera: Ritorno a Cracovia, cena e la terza notte a Cracovia.

7 giorno: Cracovia – Breslavia – Varsavia

Mattina: Prima colazione in albergo. Partenza per Breslavia. Arrivo e passeggiata per il mercato antico di Breslavia. Visita della città antica: palazzo municipale gotico, l’università, il complesso cattedrale di Ostrow Tumski. [Se pensione completa: pranzo in un ristorante].
Pomeriggio: Tempo libero. Partenza per Varsavia.
Sera: Arrivo a Varsavia, cena in un ristorante antico con il concerto di musica di Chopin. La notte a Varsavia

8 giorno: Varsavia – Italia

Mattina: Prima colazione in albergo. Partenza per l’aeroporto, imbarco e partenza per l’Italia. Fine di nostri servizi.


Sulle orme di san Massimiliano Kolbe e santa Faustina Kowalska - 8 giorni
8 giorni/ 7 pernottamenti, viaggio in aereo

Il prezzo include:
- 3 pernottamenti in albergo *** a Varsavia,
- 1 pernottamentio in albergo *** a Częstochowa,
- 3 pernottamenti in albergo *** a Cracovia,
[se pensione completa 7 cene],
- trasferimenti: (da e all’aeroporto, Varsavia – Niepokalanów – Płock – Varsavia – Głogowiec – Świnice Warckie – Częstochowa – Auschwitz – Cracovia – Łagiewniki – Wadowice – Kalwaria – Cracovia – Breslavia – Varsavia),
- guida-accompagnatrice in lingua italiana per 8 giorni,
- tutte le entrate previste nel programma della visita (a Cracovia: chiesa Mariacki, la Cattedrale, tombe reali, interno del Castello di Wawel, miniera di sale a Wieliczka, Museo di Auschwitz, la casa del Papa a Wadowice), 
- guida in lingua italiana in luoghi di visita: Auschwitz, Cracovia, Wieliczka, Wadowice, Breslavia, Częstochowa, Varsavia).


stampa
MODULO RICHIESTA INFORMAZIONI
Bisogna riempire i posti con *
Il viaggio al quale siete interessati: *

Periodo *
Numero di partecipanti *
Per
Sistemazione in
Budget spesa sistemazione alberghiera approssimativo per persona/giornata
Ulteriori domande e informazioni
Da dove hai saputo della nostra agenzia? * giornale
internet
fiera turistica
amici

 altro (specificare che cosa):    
Nome *
Cognome *
Istituzione
Telefono *
Indirizzo *
Nazione *
E-mail *